Profondo sentire


... e la calma per me era un cielo stellato in un attimo di eterna bellezza che dipingevo sul mio cuore... Una tela che apriva una finestra sull' infinito. Non era attesa. Non era solitudine. Era solo un profondo sentire che non aveva parole per essere espresso, né orecchi che potessero capirlo... un sentire che si poteva condividere solo attraverso " pensieri comunicanti ". Arianna Bonfigli

 Calma cielo pensieri