La sostanza dei sogni

Il ladro non può essere arrestato finché non esce allo scoperto e non viene colto con le mani nel sacco. Questo è il tempo delle grandi rivelazioni che porterà alla luce delle coscienze questioni irrisolte che continuano a generare caos e sofferenza.

Un problema non può essere risolto se prima non lo si mette a fuoco chiaramente a partire dalla radice che lo genera.

I virus sono progettati per duplicarsi facendo perdere le tracce della loro origine. In questo modo per quanto si cerchi di eliminare le loro copie questi continueranno a rigenerarsi all'infinito e a proliferare perché non è stata individuata l'origine.

Questa non è una condanna è una lezione, un invito ad osservare le cose più in profondità lasciando andare le apparenze.

Tutti guardano il dito che indica la Luna ma non la Luna.

Serve un osservazione più attenta di quello che si muove per creare prigionia, è un addestramento per le coscienze.

Ad ogni modo i "ladri di libertà" hanno commesso la leggerzza di credere che la maggiorparte delle anime si adattassero a mostruosità travestite da buone intenzioni.

Hanno creato labirinti fatti di regole che non potevano essere cambiate facendo in modo che una si colleggasse e dipendesse dall'altra.

Allo stesso modo non si poteva cambiare un pezzo del sistema con nuove tecnologie che avrebbero dato più libertà a tanti ma meno profitto a pochi.

Tutti non vedevano altro che la necessità di generare profitto in breve tempo adattandosi a qualsiasi cosa pur essendo progettata per derubare le anime della cosa più preziosa che avessero: il loro tempo libero.

Adesso quello che accade è che un gruppo sempre più grande di anime si unisce per mostrare le reali intenzioni dei lupi travestiti d'agnelli che ultimamente si stanno dando un gran da fare per promuovere l'antidoto al veleno che loro stessi hanno progettato.

E chi acconsentirà all'antidoto regalarà le chiavi del proprio corpo per permettere di rubare tutto quello che rimane, ma solo in superficie.

Perché il ladro è attratto da ciò che luccica di fronte si suoi occhi e non potendo vedere altre cose le tralascia.

Per questo è importante che le coscienze si spostino in queste altre cose che i ladri non possono osservare ne rubare.

La radici dei sogni sono molto più profonde dei corpi in superficie, esse toccano una sorgente di luce eterna che non può essere oscurata. Questa luce diventa sempre più percebile ad alcune anime e le fa apparire pazze e visionare a coloro che invece non la possono vedere ...

Al termine di una stagione ognuno osserva più da vicino i frutti di ciò che ha seminato e quando li mangia ne sente il sapore per capire comportarsi alla prossima semina ...

 la sostanza dei sogni le apparenze ingannano il tempo della rivelazione