Il virus della competitività


La necessità di mettere in cattiva luce le azioni di altri ha a che fare con la competizione e il bisogno di ottenere energia / consenso che sono cibo prelibato in un sistema che premia pochi a scapito di molti attraverso una finta scarsità di risorse. Creare qualcosa di nuovo si può, ma è necessario lasciare andare le manie di competizione, con l'idea di fare carriera su una nave che imbarca odio da tutti i lati. Ogni essere umano sul pianeta diventa di diritto sovrano e divino quando rispetta la vita e non è dannoso e invadente nei confronti del vicino, altrimenti interpreta il ruolo di parassita.



 competizione dannosa ottenere consenso mettere in cattiva luce creare un mondo nuovo